Chi siamo
Contatti
Curarsi con le erbe
Italiano
English

Kiwi: il rimedio contro la stipsi

Il kiwi è ricco di vitamine e sali minerali. Migliora il transito intestinale in caso di stitichezza, controlla colesterolo e glicemia e protegge anche la vista risutando di aiuto a prevenire la degenerazione maculare legata all'età

Il kiwi, o kivi, è una bacca prodotta da una pianta della famiglia delle Actinidiaceae. Il frutto, dalla polpa verde e dai piccoli semini neri, è ricco di vitamina C, molto importante per fortificare il sistema immunitario, ma anche vitamina A, E, B, k, J, sali minerali quali potassio, calcio e fosforo, e antiossidanti. Ha proprietà diuretiche, ideali contro la ritenzione idrica, e lassative. Usalo per combattere la stitichezza: al mattino, per colazione, sbuccia due kiwi e schiacciali con una forchetta, lasciali quindi riposare per una decina di minuti. Aggiungi la polpa dei kiwi allo yogurt, completa con una manciata di fiocchi di cereali integrali. Il kiwi aiuta anche a tenere sotto controllo il colesterolo cattivo, la glicemia e la pressione alta e risulta benefico per la circolazione sanguigna. Uno studio di qualche anno fa, eseguito su più di 110 000 tra uomini e donne e pubblicato sulla rivista Archives of Ophthalmology, ha dimostrato che il consumo di tre porzioni al giorno di frutta aiuta a ridurre il rischio di degenerazione maculare legata all’età avanzata. Questa proprietà si riconduce anche alla presenza di luteina e zeaxantine, sostanze di cui il kiwi è ricco. Ecco quindi che questo frutto risulta benefico anche per la protezione della vista.

Desideri conoscere altri rimedi naturali ? Scarica la nostra app Rimedi Naturali